IL QUADRO LEGISLATIVO NAZIONALE SUL RENDIMENTO ENERGETICO IN EDILIZIA





A - Energie rinnovabili:
A1- Collettori solari,
A1- Celle fotovoltaiche
A2- Termocamino
A3- Pompa di calore geotermica
B - Climati zzazione di aria
B1- Trattamento aria
B2- Ventilconvettori
B3- Condizionatore d’aria
C - Riscaldamento/raffresacmento
C1- Radiatore
C2- Radiante
C3- Generatore
D - Isolamento
D1- Infissi
D2- Pereti
D3- Tetto

Il D.Lgs. 192/05 costituisce il recepimento della Direttiva 2002/91/CE sul rendimento energetico nell’edilizia, i cui obiettivi sono la riduzione dei consumi di energia e di emissioni. La Direttiva 2002/91/CE sul rendimento energetico nell’edilizia apporta due sostanziali modifiche nel settore normativo:

- l’approccio prestazionale in base al quale i consumi energetici sono definiti in modo integrato (involucro + impianti) secondo un valore limite di accettabilità, senza interferire sulle modalità con cui tale valore limite viene raggiunto e garantito (senza cioè prescrizioni di prodotto o di processo);

- la certificazione degli edifici secondo una classificazione di merito che ne evidenzi i diversi livello di consumo.

Rexnova S.r.l. tel. + 39 0523 850513 | P.IVA 02865240986 | bsp@g20engineering.com | www.aircontrol-pc.com